Cities of the Future: Horizon 2020 tra Europa e Turchia

03/10/2016

 

Si è svolto il 30 settembre ad Istanbul l'evento di networking internazionale Cities of the Future - H2020, organizzato da Tübitak all'interno del progetto Turkey in Horizon 2020. Nelle sale dell'Intercontinental Hotel di piazza Taksim, imprenditori e ricercatori turchi ed europei si sono incontrati per un giorno, assistendo alla presentazione delle opportunità di ricerca e sviluppo finanziate dal programma Horizon 2020, con l'obiettivo di mettere in contatto Università, Istituzioni, PMI ed imprese di Europa e Turchia per la presentazione di proposte di progetto innovative per città ed edifici intelligenti, sostenibilità e mobilità verde. Durante la mattinata sono state presentate più di 100 proposte progettuali riferite alle diverse call aperte in Horizon 2020: Smart and Sustainable Cities’ and ‘Energy Efficient Buildings, Sustainable Process Industries and Circular Economy, The European Green Vehicles Initiative, Factories of The Future. Ianus ha presentato la proposta di progetto dal titolo provvisorio "Smart Resilient City Microgrid", che ha riscosso l'approvazione di diversi partner turchi come Università, società di consulenza, città e agenzie di sviluppo. Il pomeriggio ha visto l'incontro dei partecipanti in più di 200 meeting one-to-one, che hanno contribuito a creare nuove partnerships focalizzate sulle proposte di progetto presentate. Un'esperienza importante e ben curata, a partire dall'organizzazione dell'evento fino alla qualità delle proposte presentate e degli incontri realizzati. Una giornata che ha aperto le porte a partnerships nuove per la creazione, a breve, di nuova conoscenza e di progetti che rappresentino vere best practices per le città del Mediterraneo.